A tu per tu con Giulia Vazzoler: intervista alla pianista italiana e influencer

L’intervista a Giulia era in ballo dall’inizio di questa estate… E finalmente siamo riuscite a realizzarla, complice anche un progetto imminente che la pianista trevigiana ha voluto fortemente presentare!

Sono lieta di presentarvela e di farvi leggere le sue parole…sono sicura che l’intervista rivolta a Giulia vi piacerà!

Ciao Giulia! E benvenuta sul blog!!
Presentati ai miei lettori! Sappiamo che sei una pianista affermata..ma noi vogliamo sapere di più! 

Buongiorno a tutte le lettrici di La Vie Est Belle! Grazie mille, cara Nicoletta, delle belle parole con le quali mi presenti. Sì, sono una pianista di professione. Mi sono diplomata a Vicenza e ho studiato a Venezia come maestro collaboratore per l’opera lirica. La mia formazione è prettamente classica: conservatorio, concorsi pianistici, concerti, ma ho sempre cercato di essere il più possibile versatile. Mi piace molto la musica da camera e accompagno spesso con passione strumentisti e cantanti. In Italia lavoro poco, ho fatto la mia fortuna più che altro in Medio Oriente.

Giulia: cosa ha rappresentato e cosa rappresenta per te il mondo della musica?

La musica per me è sempre stato un altro, meraviglioso, linguaggio che ho a disposizione per esprimermi, e anche per comprendere gli altri. Ma anche un formidabile strumento per viaggiare, per mettersi in gioco, per approdare su nuovi mondi e nuove culture.

L’intervista procede soffermandosi su un altro lato della giovane ragazza…

Giulia e il mondo social network. So che sei molto attiva, specie su Instagram. Che rapporto hai con il mondo virtuale?

Sono decisamente un’instagrammer compulsiva. Ho scoperto questo social circa un anno fa, ho iniziato a postare le prime fotografie e in una decina di mesi sono arrivati 50.000 followers! Instagram mi piace, è un social più snello e più aperto di Facebook, che permette di avere molte più conversioni e un engagement molto più alto.

Giulia nel privato…senza il telefono in mano e distante dai tasti del pianoforte che persona sei?

Guarda, in genere sono piuttosto riservata. Quello che trapela dai social network è solo una piccola parte di come sono realmente, ma va bene così. Posso dirti che sono molto rigorosa con me stessa e che cerco sempre di tenermi impegnata con molti progetti, altrimenti mi annoio. Per il resto, ho un bel gattone rosso e vado sempre a letto troppo tardi…

In un blog che parla di fashion e beauty non posso non farti questa domanda: Giulia e lo shopping? Sei da “esco e compro il necessario” oppure sei una victim?

Beh, indubbiamente vestire bene mi piace. E, con il lavoro che faccio, il mio armadio è decisamente più pieno di abiti da sera che di jeans e magliette.

Passiamo invece alle cose serie…sei con le valigie pronte…direzione medio oriente per lavoro…vuoi parlarci della tua prossima esperienza lavorativa?

Il mio prossimo viaggio in Medio Oriente sarà un po’ particolare. Andrò a Gaziantep, nel sud-est della Turchia, vicino al confine con la Siria. Per due mesi lavorerò con una NGO del luogo, occupandomi dell’educazione (ovviamente musicale, ma non solo) dei bambini rifugiati siriani e afghani. Ho vissuto a lungo in Palestina e conosco bene la realtà dei campi profughi, anche se è la prima volta che mi accosto al confine siriano. Sarà sicuramente un’esperienza di alto valore umano.

Giulia, grazie per il tuo tempo dedicato a questa intervista! Concludiamo dicendo ai lettori dove possono seguirti?

Potete visitare il mio sito internet www.giuliavazzoler.com oppure visitare le mie pagine social Instagram @giulia.vazzoler e Facebook @GiuliaVazzolerPianist. Troverete tante foto ma anche tanti video musicali!

Ringrazio tanto Giulia per questa piacevole intervista su La Vie Est Belle…by Nicoletta.

 

Precedente Passione Cloche! Ecco il cappello più amato dalle donne creato da Lilly Hats! Successivo Quando serve solo una maxi collana per impreziosire il look!
  • Marta

    Gran bella intervista!!!
    Un abbraccio cara!!!
    Marta

    http://www.lagattarosablog.it

  • Luana Stinziani

    bellissima intervista e in bocca al lupo a Giulia.
    LaLu