Fashion in Flair: l’appuntamento con l’artigianato italiano a Lucca

Quando parlo di artigianato mi vengono in mente due aggettivi: affascinante e bello.

Il primo è dato dalle storie che si nascondono dietro le creazioni realizzate a mano. Il secondo deriva dal fatto che una creazione artigianale è bella nella sua unicità!

Tutto ciò, nella sua bellezza e nel suo fascino, è quello che ho visto con i miei occhi alla mostra mercato Fashion in Flair di Lucca. L’artigianato di ogni parte di Italia ha incontrato molti interessati in una location da favola nel cuore della città toscana.

La kermesse, durata per un week end intero, dal 13 al 15 ottobre, è stata ospitata all’interno e nel giardino di Villa Bottini, elegante villa con un importante impatto artistico, sita all’interno delle mura della città storica lucchese.

Oltre a più di 100 espositori con migliaia e migliaia e diverse creazioni artigianali, Fashion in Flair è stata che location di aggregazione, di socializzazione e di degustazione. Una piacevole e perfetta combinazione tra artigianato, shopping e buona cucina.

Sabato mattina un gruppo di blogger, selezionate dallo staff, ha avuto l’onore di parlare con tutti gli espositori, farsi raccontare loro come è nata la loro attività e le emozioni che suscita in loro l’artigianato.

E’ stato un vero piacere fare parte del gruppo, ma è stato davvero molto difficile dover scegliere e decretare il vincitore del premio Blogger in Flair.

Molte sono state le piacevoli conversazioni che ho intrapreso personalmente, alcune divertenti, altre curiose, altre ancora hanno toccato il cuore.

Sicuramente non dimenticherò mai l’entusiasmo travolgente della “Cappelleria Bertacchi”: non solo con  i loro cappelli, che sono dei veri capolavori di artigianato. La vitalità, l’enfasi messa dallo staff nel raccontare il procedimento di lavorazione è stato sensazionale!

“Eversus Natura” della signora Daniela, ha raccontato che una linee di cosmetica naturale ha preso il nome di Camelia, in onore della sua amata figlia.

All’interno della villa il giovane team de “Il Farfallino” mi hanno incuriosito con i bellissimi tessuti, fantasie e modelli di papillon. Modelli non solo per uomo, ma anche per donna e bambini!

Ne sono seguiti altri e altri ancora…circa un centinaio!

A vincere il premio Blogger in Flair è stata una storia che trova origini dalla passione per il teatro e dall’amore per la terra natia, Orosei. Daniela, con il suo “artigianato raffinato” è la vincitrice. La sua linea di Bijoux “Su il sipario” ha conquistato tutta la giuria di blogger.

Su il sipario” prende il nome dal volere di Daniela di mettere in scena, proprio come a teatro, i suoi pezzi unici e mozzafiato. Realizzati con argento, rame, porcellane, pietre dure, il broccato sardo e i dettagli dei bijoux vogliono richiamare le maschere e le scene ispirate al Museo dei Teatrini in Miniatura Don Giovanni Guiso di Orosei. Un colpo di genio, dove l’artigianato italiano riporta al futuro le tradizioni e le vesti del teatro e della cultura sarda.

Fashion in Flair è stato il modo migliore per festeggiare il primo compleanno del mio blog. Devo ringraziare tutto lo staff #FIF2017 per avermi dato l’opportunità di presenziare in qualità di blogger. Un caloroso grazie va anche alle mie “colleghe” per la piacevole compagnia e l’attento scambio di impressioni!

A voi, cari miei lettori, vi consiglio di non perdervi il prossimo evento Fashion in Flair, unito ad un bel soggiorno a Lucca!

Buon proseguimento di giornata!

Nicoletta

Precedente Una dolce attesa fashion con My Tummy! Successivo Un pomeriggio #hairbeauty al Centro Degradè Conseil di Genova Marassi
  • Marta

    Ma quante belle cose!!!
    Baci baci
    Marta

    http://www.lagattarosablog.it

  • Luana Stinziani

    Io impazzisco per questi eventi e più si avvicina natale più ne vado alla ricerca.
    Adoro comprare e regalare prodotti made in italy.
    Lalu